I protagonisti

La FIARC e il Tiro alla Sagoma

La disciplina del Tiro con l’arco alla Sagoma, fissa o mobile che sia, è, sin dalla sua nascita, avvenuta nel 1983, l’oggetto dell’attività promossa dalla Federazione Italiana Arcieri Tiro di Campagna (FIARC).

Il Tiro alla sagoma con l’arco è quella particolare tipologia di tiro con l’arco, storicamente legata al concetto di tiro venatorio e di tiro istintivo, che ha come fulcro la capacità insita nell'uomo di proiettare all'esterno le proprie emozioni, di colpire un bersaglio guidando la freccia utilizzando unicamente il proprio essere, unendo alla massima concentrazione una velocissima esecuzione del tiro.

Gli archi utilizzati sono esclusivamente del tipo da caccia e possono essere classificati in tre tipologie: il Longbow, il Ricurvo ed il Compound.

Il Longbow é l'arco tradizionale per eccellenza, il piú antico, ancora usato proprio per il fascino delle sue antiche origini, con frecce in legno ed impennaggi naturali.

L'Arco Ricurvo è il più usato e il più efficiente oltre che piú morbido e contenuto nella lunghezza.

L'Arco Compound, l’ultimo arrivato e il più tecnologico del gruppo, inventato verso la fine degli anni sessanta, ha conosciuto un notevole sviluppo per la sua facilità d'uso e precisione.

L'Arco Storico, infine, seguito da un numero di appassionati sempre più consistente, deve rispondere, a caratteristiche costruttive ben precise che vietano l'uso di materiali tecnologicamente avanzati o sintetici. 

Utilizzando come punto di partenza il tiro istintivo venatorio, praticato con archi tradizionali, la FIARC si dedica a promuovere e praticare un tiro con l'arco ricreativo, adatto a tutti i membri di una famiglia, per una sana vita sportiva ed ecologica a stretto contatto con la natura.

 

Il regolamento prevede classi d'etá e categorie di tiro, nonché diverse specialitá.

Le classi sono cosí suddivise: Cuccioli, Scout e Cacciatori separate tra Maschi e Femmine, mentre le categorie di tiro sono: Arco Storico, Longbow, Arco Ricurvo, Arco Compound, Stile Libero, Stile Libero Illimitato.

Diverse le specialitá: Tiro alla Sagoma, Tiro al Volo, Pesca con l'arco. Il Tiro alla Sagoma si svolge su percorsi in montagna o in collina, lungo i quali sono dislocate un determinato numero di sagome d'animale fisse, mobili oppure a tempo, sempre a distanze sconosciute.

Inutile descrivere il fascino di questo tipo di allenamento, attorniati da paesaggi splendidi ed in piacevole compagnia.

Il Tiro alla Sagoma si articola su quattro tipi di gara: Battuta, Percorso, Round 3D e Tracciato. Le varie tipologie si differenziano per regolamenti diversi nel numero di frecce tirate e nella distanza dei tiri.

Il Tiro al Volo si svolge con le stesse modalitá del Tiro alla Sagoma, con la differenza che i tiri sono tutti in movimento o al volo.

La Pesca con l'arco necessita di un'attrezzatura particolare: una freccia appesantita, munita di fiocina e vincolata all'arco tramite una sagola avvolta su di un rocchetto. Non essendo la pesca con l'arco autorizzata nelle acque interne, queste gare si svolgono in laghetti privati adibiti alla pesca sportiva.

Per ogni specialitá si svolge ogni anno un Campionato Italiano, supportato da un calendario di prove di qualificazione e da Campionati Regionali.